29 giugno 2015

I siti con un layout ottimizzato per la navigazione da smartphone e tablet saranno premiati tra le Search Engine Results Page da Google!

L’annuncio, arrivato a febbraio tramite un post pubblicato sul blog ufficiale del gruppo Mountain View dedicato ai webmaster, è ormai ufficiale: dal 21 Aprile 2015 Google modificherà i criteri di indicizzazione nelle SERP, diventando mobile friendly.

Tutti i siti ottimizzati per i dispositivi mobile verranno spinti verso l’alto, garantendo così agli utenti una navigazione compatibile con il dispositivo utilizzato, ma soprattutto una ricerca dei link più rilevanti nel minor tempo possibile.

Tutti i siti potranno essere verificati tramite lo strumento offerto da “colosso californiano” sul quale effettuare il test di compatibilità con i dispositivi mobili; smartphone e tablet diventeranno così i veri protagonisti di una rivoluzione che ad oggi vede il traffico online aumentato al 60% da mobile , percentuale destinata a salire al 70% nel 2020 secondo i dati comScore.

Una vera e propria Mobilegeddon: non ci resta che correre ai ripari…